Sentenza storica negli Stati Uniti: vescovo condannato per aver coperto un prete pedofilo

Pubblicato: 8 settembre 2012 in Varie
Tag:
Robert W. Finn, 59 anni è il primo vescovo della Chiesa cattolica e apostolica romana a subire una condanna per aver “coperto” un sacerdote pedofilo della sua diocesi (Kansas City-St. Joseph, Missouri). Il caso che è stato tenuto nascosto dal prelato statunitense per oltre cinque mesi riguarda il sacerdote Shawn Rattigan, di Independence (Missouri), reo confesso in un altro processo appena concluso, di cinque atti di pedofilia e di detenzione di materiale pedo pornografico all’interno del suo computer. Il vescovo Finn, che era venuto a conoscenza delle foto raccapriccianti custodite del sacerdote, non ha presentato denuncia alla polizia ma non ha neanche adottato alcuna misura per salvaguardare i bambini che frequentavano la parrocchia del prete. Secondo quanto riporta il Mattino, la polizia ha accertato che nel tempo trascorso fino a quando non è stato finalmente denunciato, il prete ha continuato a collezionare altri cimeli raffiguranti bambini nel suo portatile. Oltre alla multa e alla libertà vigilata, il vescovo dovrà istituire e finanziare con 10.000 dollari un corso di sostegno psicologico alle vittime dei casi di pedofilia all’interno degli ambienti ecclesiastici.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...