Pedofilia, Cile: i vescovi creano una commissione speciale anti abusi (Ansa)

Pubblicato: 27 aprile 2011 in Notizie d'agenzia
Tag:, ,

L’episcopato cileno ha pubblicato il Protocollo da usare in tutte le diocesi e strutture ecclesiali di fronte «alle denunce contro clerici per abusi nei confronti di minorenni». Inoltre, i vescovi hanno annunciato la costituzione di una Commissione speciale, presieduta dal vescovo di Rancagua, monsignor Alejandro Goic, e integrata da altri prelati, un avvocato e la direttrice della Commissione per la protezione dell’infanzia vulnerabile. La decisione dei presuli, di cui da’ notizia la Radio Vaticana, è un ulteriore passo «nell’obbligo di proteggere i minorenni ed evitare gli abusi sessuali», ha precisato in conferenza stampa monsignor Santiago Silva, segretario della Conferenza episcopale. Nella nota dei vescovi si legge che «il consiglio della Commissione ha come compito di orientare e dirigere le politiche di prevenzione degli abusi sessuali così come di offrire aiuto alle vittime». Il Protocollo pubblicato oggi, in realtà, aggiorna un testo base già approvato nel 2003, seguendo e applicando le nuove norme allora emanate dalla Santa Sede. Secondo le norme e modalità aggiornate ora sono diversi e numerosi i canali dai quali si possono ricevere notizie e denunce su abusi. Sarà anche possibile, prima dell’intervento del promotore di giustizia, affidare le prima indagine ad un’altra persona, anche laica, dovutamente preparata; si riducono tutti i passaggi burocratici e amministrativi che potrebbero ritardare un’eventuale indagine e si arricchiscono le misure di accompagnamento della vittime. Il Protocollo, che consente d’indagare anche nei casi in cui sia già subentrata la prescrizione, accoglie tutte le norme degli organismi pertinenti della Santa Sede, e ribadisce la totale disponibilità della Chiesa a collaborare con tutti i Tribunali del Paese: viene ricordato che esiste l’obbligo, come nel caso dei direttori di istituzioni educative, di presentare denuncia legale se si viene a conoscenza di casi di abusi. (GR)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...