Cile, caso Karadima: l’ex arcivescovo di Santiago accusato di aver coperto il prete pedofilo (Ansa)

Pubblicato: 22 marzo 2011 in Notizie d'agenzia
Tag:, , , , , , , ,

Potrebbero esserci nuovi sviluppi in Cile sulla vicenda del sacerdote Fernando Karadima, 83 anni, accusato di abusi sessuali negli anni passati nei confronti di alcuni giovani: un giudice di Santiago ha reso noto che intende interrogare tutte le persone che possano contribuire alle indagini, inclusi alti rappresentanti della Chiesa. «Dobbiamo indagare tutto ciò che emergerà dall’indagine. Verranno chiamati a dichiarare coloro che potranno contribuire all’inchiesta», ha precisato la giudice Jessica Gonzalez, incaricata del caso, che – ricordano i media locali – ormai da tempo ha scosso la società cilena. Circa un mese fa, la Congregazione per la Dottrina della Fede, l’organismo del Vaticano che si occupa dei problemi del clero, ha dichiarato Karadima colpevole di abusi sessuali nei confronti di alcuni giovani. Nei giorni scorsi, il medico James Hamilton, uno dei cinque accusatori dell’anziano sacerdote, ha dichiarato che quattro vescovi sono stati testimoni di comportamenti impropri da parte di Karadima. Hamilton ha inoltre definito «criminale» l’ex arcivescovo di Santiago, cardinale Francisco Jaiver Errazuriz, per non aver ascoltato le accuse, bloccando di fatto le indagini. Su tali dichiarazioni è d’altro lato intervenuto l’arcivescovo di Santiago, cardinale Ricardo Ezzati. «Quanto ha detto del signor cardinale è inaccettabile.. lui ha tutte le ragioni per essere ferito, ciò non giustifica però il fatto che dica» di Errazuriz quanto «ha in effetti detto: è inaccettabile». (MBA-RIG)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...