Pedofilia, monsignor Crociata (Cei): Non ci scoraggiamo per gli scandali (Apbs)

Pubblicato: 18 gennaio 2011 in Notizie d'agenzia
Tag:,

Il segretario generale della Conferenza episcopale italiana, mons. Mariano Crociata, fa implicito riferimento allo scandalo della pedofilia quando, in un incontro con i sacerdoti del Triveneto, esorta a non trascurare il “credito di fiducia” che, “nonostante tutto”, la Chiesa cattolica ancora conserva in Italia. “Dobbiamo chiederci – ha detto il presule in un discorso dedicato agli orientamenti decennali della Cei sull’educazione – se siamo davvero convinti della forza intrinseca, perché divina, di ciò che è messo nelle nostre mani: la parola di Dio, la grazia trasmessa dai sacramenti, la tradizione di una vita ecclesiale che ancora incide nella mentalità e nello stile di vita di tante persone e, indirettamente, dell’intera società, infine il credito di fiducia che, nonostante tutto, ancora conserviamo e che possiamo recuperare rispetto ad una caduta che la fase critica di quest’ultimo anno, o poco più, ci ha potuto far subire. Sono convinto che il pericolo maggiore di questo momento è la scarsa fiducia che noi uomini di Chiesa abbiamo in noi stessi, la paura e lo scoraggiamento che rischia di prendere il sopravvento e, cosa ancora più grave, di renderci diffidenti gli uni verso gli altri e dividerci perfino tra di noi. Il fattore più pericoloso di questa emergenza educativa è la perdita della speranza da parte degli educatori, e quindi anche di noi. Non temo di dire che qui si prova la nostra fede; perché è questione di fede raccogliere o lasciar cadere la chiamata che questo tempo ci fa giungere da Dio”. (Ska)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...