Pedofilia, Austria: fuga di fedeli, in 87mila lasciano la Chiesa cattolica (Agi)

Pubblicato: 11 gennaio 2011 in Notizie d'agenzia
Tag:

Fuga dalla Chiesa cattolica in Austria a causa degli scandali di pedofilia. Nel 2010 in 87mila hanno smesso di versare il contributo alla Chiesa, pari al 64 per cento del totale. Si tratta del calo più brusco dal 1945. Le cifre sono state fornite dall’agenzia cattolica Kathpress. In Austria il numero dei cattolici è calcolato in base a coloro che pagano le tasse per la Chiesa, fra lo 0,1 per cento e l’1,1 per cento dell’imponibile. L’arcivescovo Christoph Schoenborn, che già in passato aveva espresso preoccupazione per la fuga di fedeli, ha ammesso in un comunicato che gli scandali di abusi sessuali hanno «certamente» avuto un ruolo nella decisione della gente di lasciare la Chiesa, anche se il fenomeno rientra in una più ampia disaffezione sociale che coinvolge pure partiti e sindacati. (Zec)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...